Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

La prima volta
Scritto da Loredana   

16 luglio 2015

 

La prima volta in cui ti trovi sul ciglio dell’abisso il cuore perde qualche colpo.

Il respiro si fa più corto e gli occhi più umidi.

Come quando soffia il vento.


La prima volta in cui capisci che non potrai saltare il crepaccio e uccidere il drago.

Perché il drago ha spalancato le fauci ed è il crepaccio stesso.

Puoi camminare avanti e indietro per un tempo indefinito.

Avanti e indietro.

Ma sai che dovrai saltare.

Dentro.

Non oltre.


La prima volta in cui comprendi che ha vinto il drago.

È un po’ come morire.

Solo che lo fai con il sorriso sulle labbra e gli occhi spenti.

E nessuno verrà al tuo funerale.

Perché nessuno avrà visto la tua anima bruciarsi in quell’ultimo salto.


In fondo, tutto accade solo la prima volta.

Qual è il problema?